Notizie | Commenti | E-mail / 05:49
                    








Canicattì, bonus figlio: la Fesica chiede precisazioni

Scritto da il 2 ottobre 2020, alle 07:20 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La FESICA CONFSAL di Canicattì , chiede al Sindaco, agli Assessori e ai competenti Uffici Comunali, chiarimenti in merito al “BONUS FIGLIO di € 1.000,00” (D.D.G. N° 769/S8 DEL 09/07/2020) previsto dall’ART. 6 comma 5 della L.R. N° 10/03.
Con Circolare n.5 del 22/07/2020 prot.n. 22792, il Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali della Regione Sicilia ha inoltrato a tutti i Comuni siciliani nota operativa, ad oggi però, non risulta ancora pubblicato nessun avviso da parte del Comune di Canicattì.
Si fa presente che le somme sono destinate a nuclei familiari con un ISEE < a 3.000,00 euro, con figli nati nel 2020. Tale bonus, infatti, risulta un importante aiuto per le famiglie che vivono in difficoltà economiche, in una situazione di incertezza sociale legata alla pandemia da COVID-19 e che si trovano ad affrontare una nuova nascita e ciò che ne consegue.
Per tanto, alla luce di quanto esposto in precedenza, al fine di non perdere le già esigue somme stanziate dalla Regione (220.000,00 euro per il 2020), auspichiamo in un rapito riscontro da partedell’Amministrazione Comunale e degli Uffici preposti al fine di garantire ai Cittadini Canicattinesi di poter effettuare tale richiesta.
Il Responsabile Zonale
FESICA CONFSAL
Vincenzo Distefano




   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata