Notizie | Commenti | E-mail / 22:20
                    








Naro, Mariagrazia Brandara: “Fermo te per fermare il virus”

Scritto da il 21 novembre 2020, alle 07:22 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Naro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Con questo slogan, il sindaco di Naro Mariagrazia Brandara sta portando avanti ogni necessaria iniziativa di prevenzione della diffusione del covid.
In particolare, pressoché ogni sera, Mariagrazia Brandara si collega coi cittadini in diretta su facebook, per diffondere informazioni utili e per invitare tutti i cittadini a muoversi da casa soltanto per ragioni di necessità e comunque ad evitare ogni forma di affollamento.
D’altronde, con apposita ordinanza, al fine di evitare assembramenti che nei giorni scorsi si erano verificati, il sindaco ha anche chiuso al pubblico le seguenti vie e piazze di Naro: piazza Crispi, piazza Padre Favara, belvedere dietro Sant’Agostino, piazzale Torretta, piazzetta Cremona, Via Piave, zona Madonna Liberante, spazi antistanti Vecchio Duomo, piazza Madonna del Lume, spazio antistante Calvario, interno campo sportivo, zone adiacenti Lago San Giovanni.
In tutte queste zone, i vigili urbani vigileranno acché non si creino assembramenti e consentiranno soltanto il semplice attraversamento, accesso e deflusso alle abitazioni private e agli esercizi commerciali legittimamente aperti. In caso di trasgressione dell’ordinanza, gli stessi vigili urbani eleveranno le sanzioni regolamentari.
Intanto, sono stati predisposti dei locali nel plesso dell’ex scuola media Riolo Specchi per eseguire i test rapidi antigenici (per l’accertamento dell’eventuale positività al covid) alla popolazione scolastica, ai dipendenti comunali e ai soggetti fragili. I tamponi saranno eseguiti dai medici di famiglia che vorranno aderire all’iniziativa e che, a tale scopo, riceveranno gli stessi tamponi gratuitamente dall’Asp di Agrigento/Dipartimento Prevenzione.

DICHIARAZIONE DEL SINDACO:
“Avendo a cuore le sorti della comunità narese, sto adoperandomi diuturnamente per fermare il virus nel territorio comunale.
Adesso siamo in attesa di uno screening che riguardi tutta la popolazione scolastica (compresi docenti e personale ata), tutti i dipendenti comunali (in primis, i vigili urbani) e tutti i soggetti fragili che vorranno sottoporsi al tampone rapido.
In virtù delle mie competenze e conoscenze, sviluppate anche grazie all’ esperienza di pubblico amministratore, in campo d’indirizzo politico e nell’ambito degli istituti e delle norme giuridico-amministrative, ritengo che gli esiti dello screening possano essere decisivi per poter meglio valutare le condizioni epidemiologiche del territorio ai fini di eventuali ulteriori decisioni a favore della popolazione locale e per realizzare eventuali nuove determinazioni intese a fermare definitivamente il virus”

 


loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata