Notizie | Commenti | E-mail / 03:25
                    








Recovery e Terme di Sciacca, Valenti: “non è tempo di rinvii”

Scritto da il 4 maggio 2021, alle 06:34 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Non solo “Recovery plan”. Il sindaco Francesca Valenti, a Roma assieme ad altri sindaci agrigentini per protestare contro l’esclusione dal “Recovery plan” nazionale di opere infrastrutturali nella nostra provincia,  si è occupata anche delle Terme di Sciacca.

Nella capitale, ha voluto approfondire di presenza la questione termale dopo l’interlocuzione annunciata nei mesi scorsi tra la Regione Siciliana e l’Inail per un progetto di rilancio del patrimonio saccense.

Il sindaco Francesca Valenti ha voluto incontrare i vertici nazionali dell’Istituto con il deputato regionale Michele Catanzaro per capire nei dettagli situazione, intenzioni, possibilità e prospettive.

“L’Istituto nazionale di previdenza pubblica – dice il sindaco Francesca Valenti – ha ribadito il proprio interesse, ma nello stesso tempo ci ha riferito di essere in attesa di ulteriori e concrete azioni da parte del Governo regionale. L’impressione è al momento di una situazione di stallo che, auspico, si sblocchi presto per il recupero e il rilancio delle nostre terme. Non si può più attendere. Non è più il tempo degli annunci e dei rinvii. Si è atteso troppo. È il tempo di un serio e concreto progetto di rilancio, un ‘recovery plan’ regionale dedicato alle Terme di Sciacca”.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata