Notizie | Commenti | E-mail / 23:13
                    








Palma di Montechiaro, Castellino affida la città al beato Livatino

Scritto da il 11 maggio 2021, alle 07:04 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Palma di Montechiaro. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Palma di Montechiaro comune da cui partirono alcuni dei killer di Rosario Livatino e’ stata “affidata” dal sindaco Stefano Castellino al beato vittima della mafia. Lo ha fatto in maniera solenne con un intervento pubblico diffuso agli organi di stampa e postato su diversi profili social personali e riconducibili all’ente locale.

Questa decisione – ha affermato – sia come atto di profonda e convinta dedizione al Beato Rosario Livatino sia come giusta invocazione dell’intercessione del Giudice Beato sia come estremo atto riparatore dato che di Palma di Montechiaro sono originari alcuni mandanti ed esecutori del terribile agguato del 21 settembre 1990″. Gia’ nel passato la municipalita’ di Palma di Montechiaro si era gemellata con le associazioni “Tecnopolis” ed “Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino” in occasione delle iniziative in ricordo del giudice

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata