Notizie | Commenti | E-mail / 12:53
                    








Associazioni Sportive e Religiose presntano progetto per democrazia partecipata: “Grest don Bosco”

Scritto da il 17 maggio 2021, alle 14:30 | archiviato in Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La ASD Al Qattà sporting club in sinergia con l’oratorio don Bosco e la Parrocchia Maria Ausiliatrice ha presentato un progetto per le elezioni della “democrazia partecipata del Comune di Canicattì. Il progetto intitolato “Grest don Bosco” sarà votato giorno 20 Maggio 2021 dalle ore 09.00 alle ore 19.00 presso il centro culturale San Domenico del Comune sito in piazza Dante. Al fine di evitare assembramenti il comune ha predisposto una pre-°©‐registrazione sul proprio sito nella sezione dedicata alle votazioni. Il contributo erogato dal progetto “Grest don Bosco”, se uscirà vincitore dell’elezioni, serviranno per poter aiutare economicamente le famiglie che vorranno iscrivere i bambini al Grest “don Bosco” 2021. Le associazioni si pongono come obiettivo quello di dare la possibilità a 50 famiglie indigenti dell’iscrizione gratuita, l’abbassamento della quota grest per tutti gli iscritti (con le norme per la prevenzione convid-°©‐19 sono lievitate di molto), la sanificazione e la messa a norma anticovid dell’oratorio di Rovitelli. Il contributo sarà interamente speso per i ragazzi e per la realizzazione del mese e mezzo di grest, infatti, chi ha lavorato alla stesura del progetto lo ha fatto in puro spirito di volontariato. E’ utile ricordare che tutti gli animatori che fanno parte dell’oratorio e partecipano al Grest “don Bosco” prestano il proprio servizio a favore dei ragazzi in piena gratuità. Le associazioni vogliono sensibilizzare la cittadinanza, affinché, con questo piccolo contributo si possa ripartire, in sicurezza. L’oratorio don Bosco con le sue attività per i bambini e i giovani da trent’anni è strumento di aggregazione, crescita formative e lotta alle devianze sociali.

Il Presidente (Cesare Maria Calabrò)



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata