Notizie | Commenti | E-mail / 23:18
                    








Campobello di Licata, Esecutivo delibera procedure condono edilizio

Scritto da il 21 maggio 2021, alle 07:20 | archiviato in Campobello Di Licata, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Delibere di Giunta municipale.  Esitato lo snellimento delle procedure relative al condono edilizio, tramite deposito di perizia giurata

Approvata dalla Giunta anche la  convenzione  del comparto Funzione locale sull’ utilizzo,  a tempo parziale,   di personale  di dipendente  del comune di Camastra;  approvazione  dello schema di convenzione cosiddetto “a scavalco” condiviso. La convenzione è per Massimo Di Caro, dipendente a tempo indeterminato del Comune di Camastra, categoria C, profilo professionale istruttore tecnico,  per 12 ore settimanali e per sei mesi.

Giovanni Blanda



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



3 Risposte per “Campobello di Licata, Esecutivo delibera procedure condono edilizio”

  1. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Abbatti l’abuso. O, ti tolgo quello che ti devo togliere !
    No. Vero ?
    A Campobello di Licata (AG), non si usa !

  2. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Sicilia: recepimento del Testo Unico sull’edilizia con L.R. 16/2016

    La Regione Sicilia ha pubblicato il testo normativo con cui recepisce una parte del DPR 380/01

    La Sicilia è una regione a statuto speciale con cui può legiferare liberamente la materia urbanistica e ha recepito in parte i contenuti del T.U. dell’edilizia.
    Nota aggiunta il 10 Nov 2017: alcuni articoli della L.R. 16/2016 sono stati dichiarati incostituzionali con sentenza C.C. n. 232/2017 . Il DPR 380/01 sta per subire modifiche sostanziali con Decreto governativo, con quale logica la Regione Sicilia ha recepito una norma in procinto di imminenti modifiche? Il recepimento è avvenuto con la nuova L.R. Sicilia n. 16/2016 del 10 agosto 2016 e pubblicata sul BURS n. 36 (suppl. ordinario) del 19/08/2016, effettua sostanzialmente un recepimento dinamico di alcuni articoli del DPR 380/01. In sintesi sono state recepite con molte modifiche specifiche definizioni e procedure già vigenti da oltre 15 anni in tutta Italia, salvo ovviamente le normative integrative delle regioni a statuto speciale e di quelle introdotte con la legislazione concorrente del Titolo V della Costituzione. Confermato buona parte del recepimento dei titoli e procedure edilizie come SCIA, Permesso di costruire convenzionato e l’Edilizia libera; integrato anche l’elenco delle opere fattibili in edilizia libera.

    Chiusura condoni semplificata con Perizia giurata.
    In maniera assai temeraria la Regione concede una procedura “semplificata” per concludere gli iter delle domande di condono edilizio, in base all’art. 28 della stessa LR 16/2016. Essa consentirà ai titolari di immobili oggetto di istanza dei condoni edilizi del 1985, 1994 e 2003, di far presentare una perizia giurata da un tecnico abilitato con cui dovrà attestare: attestazione pagamento oblazione e oneri urbanizzazione; rispetto requisiti necessari per ottenere la concessione in sanatoria; Questo tipo di deposito di perizia giurata sarà sottoposta a verifiche a campione nella misura del 5%; trascorso il termine di 90 giorni dalla data di deposito della perizia, senza che sia stato emesso provvedimento con il quale viene assentito o negato il condono, la perizia acquista efficacia di titolo abitativo. Praticamente la concessione in sanatoria è sostituita da una perizia giurata con silenzio assenso. Questa forma non prevede espressamente l’obbligo di deposito dei necessari elaborati grafici; in questi casi è consigliato ai colleghi interessati di usare il buon senso tecnico e di allegare ogni documentazione ed elaborato tecnico necessario a confermare i contenuti della perizia giurata stessa. Resta comunque fatta salva la disciplina paesaggistica, come espressamente ribadito dall’articolo 25 della stessa L.R.

    Carlo Pagliai – Ingegnere Urbanista

  3. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Non è soltanto un’appello. Ma si parla di Condono mascherato !

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata