Notizie | Commenti | E-mail / 22:43
                    








Bando di Amg Energia per archeologi che insorgono “Importo offende nostra professionalità”

Scritto da il 10 giugno 2021, alle 06:48 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

L’Ana, l’Associazione nazionale archeologi, attraverso il proprio Osservatorio bandi e gare, ha evidenziato le criticità di un bando proposto dalla società Amg Energia spa di Palermo, che “lo rendono altamente lesivo della dignità professionale degli archeologi”.

L’Amg, spiega in una nota l’associazione che si occupa del riconoscimento giuridico e della regolamentazione della professione in Italia, “ha pubblicato un bando che prevede la sorveglianza ed eventuali scavi d’emergenza per una durata prevista di 15 giorni e un importo complessivo di 840 euro, da sottoporre a ribasso, pari a 56 giornaliere. Il diritto alla giusta retribuzione è per noi fondamentale”.

Equo compenso per gli archeologici
“L’equo compenso è un diritto per i professionisti, è assurdo che si propongano ancora tali tariffe a fronte delle responsabilità del nostro lavoro. È svilente vedere valutato il nostro tempo così”, dice Ghiselda Pennisi, direttore nazionale Ana e responsabile dell’Osservatorio bandi e gare. Del resto la radice della parola ‘lavoro’ è il latino ‘labor’, che significa come prima cosa ‘fatica’. Perché dovremmo aspettarci che qualcuno faccia fatica a fronte di compensi ridicoli?”.
“Tariffe impensabili”
Anche il presidente della sezione siciliana di Ana, Marco Correra, sottolinea che “Davvero è impensabile che si propongano tali tariffe a professionisti così altamente qualificati sotto il profilo scientifico; è lesivo verso la professione e verso tutti i professionisti”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata