Notizie | Commenti | E-mail / 22:24
                    








“Dammi i soldi o pubblico video hot”: 36enne arrestato per tentata estorsione ai danni di una 70enne

Scritto da il 10 giugno 2021, alle 07:10 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ha minacciato di pubblicare video hot ripresi di nascosto durante momenti di intimità se non gli avesse consegnato soldi o assecondato richieste lavorative. All’ultimo incontro concordato – però – ad attenderlo c’erano i carabinieri della stazione di Raffadali e i militari della Compagnia di Agrigento che lo hanno arrestato dopo peraltro un tentativo di fuga. Adesso un 36enne tunisino, residente in provincia, è finito in carcere con l’accusa di tentata estorsione ai danni di una donna di 70 anni.

La vicenda nasce nei giorni immediatamente successivi alla fine del rapporto che il 36enne aveva instaurato con una pensionata di Raffadali, più grande di lui di ben 35 anni. Non accettando la decisione di terminare il rapporto ha cominciato con richieste di lavoro e denaro minacciando di pubblicare alcuni contenuti hot registrati con il telefonino se non lo avesse assecondato.

Dopo i primi 100 euro ha poi inoltrato altre richieste di denaro. La donna, con non poca difficoltà, ha comunque deciso con coraggio di recarsi dai carabinieri e denunciare quanto accaduto. All’appuntamento fissato con l’uomo si sono dunque presentati i militari dell’Arma che hanno arrestato il tunisino.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata