Notizie | Commenti | E-mail / 22:35
                    








Fingono di essere i nuovi vicini di casa e rapinano anziana

Scritto da il 10 giugno 2021, alle 06:28 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I Carabinieri della Stazione di Locogrande (TP) hanno denunciato 2 persone per il reato di furto aggravato in abitazione in concorso. Si tratta di un uomo trentenne e di una donna di 34 anni, entrambi residenti a Noto (SR).
Il raggiro alla 85enne
La coppia si è recata presso l’abitazione di una 85enne che, essendo vedova, vive da sola nella frazione di Rilievo. I due hanno finto di essersi trasferiti da poco nella zona e di voler fare la conoscenza della donna in quanto vicina di casa. La donna, credendo alle loro parole, li ha fatti accomodare ma, una volta giunti all’interno dell’abitazione, la 34enne ha finto di andare in bagno mentre in realtà si è diretta nella camera da letto dove si è appropriata di monili in oro per un valore di 14mila in un cassetto del comò.

Indagini dopo il furto
L’ignara vittima si è resa conto di essere stata derubata quando, entrando nella camera da letto dopo che la coppia era già andata via, aveva notato il cassetto aperto e il cofanetto portagioielli completamente svuotato.
Le immediate indagini condotte dai Carabinieri a seguito della richiesta d’aiuto da parte dell’anziana, hanno permesso d’identificare e segnalare i due presunti autori del reato, in tempi brevissimi. Sono attualmente in corso ulteriori approfondimenti delle indagini volte al recupero della refurtiva.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata