Notizie | Commenti | E-mail / 13:15
                    








La protesta dei pescatori, il comune di Sciacca: “Siamo con la Marineria”

Scritto da il 13 giugno 2021, alle 07:14 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Un comparto da sostenere e non da vessare”. È quanto dichiara oggi l’assessore alla Pesca del Comune di Sciacca Michele Bacchi dopo aver partecipato a Mazara del Vallo alla protesta delle marinerie siciliane contro le politiche dell’Unione Europea.

“L’Amministrazione comunale di Sciacca – aggiunge l’assessore Bacchi – sostiene le legittime istanze dei pescatori e fa proprie le loro preoccupazioni e il loro disagio, come già espresso ieri dal sindaco Francesca Valenti. Non si può assistere ai continui provvedimenti calati dall’alto che non tengono conto della situazione dei territori e di quello che soprattutto nell’ultimo anno si sta vivendo con le difficoltà dell’emergenza creata dal virus.  La pesca rappresenta per Sciacca e per altre città siciliane, e non solo, uno dei pilastri della propria economia. E non può essere intaccato, aggredito. Da Mazara del Vallo si è alzata forte la voce della protesta dei pescatori con a fianco le Istituzioni e le loro organizzazioni di categoria. Siamo con loro, per difendere un’economia, dei posti di lavoro, una tradizione, un’identità”.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata