Notizie | Commenti | E-mail / 19:59
                    










Valle dei Templi, la lirica incontra il rock nel nome dei Queen

Scritto da il 1 luglio 2021, alle 07:18 | archiviato in Agrigento, Cronaca, musica, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un soprano, una voce rock, una band, un coro e un’orchestra insieme sul palco per riproporre, oltre alle grandi hit della band inglese, uno dei grandi capolavori dei Queen, Barcelona, album nato dall’incontro tra due leggende della musica, il leader della band britannica Freddie Mercury e il soprano Montserrat Caballé. THE QUEEN – Barcelona Opera Rock è il titolo del grande concerto del cartellone estivo della FOSS “È viva la musica” che debutterà sabato alle 21 sotto il Tempio di Giunone, nella Valle dei Templi ad Agrigento e andrà poi in scena lunedì 5 luglio al Teatro di Verdura a Palermo.

Un matrimonio riuscitissimo, quello tra lirica e rock, che vedrà protagonisti il soprano di fama internazionale, la palermitana Desirée Rancatore, e la rockstar svedese Johan Boding. Ad accompagnarli, due sezioni strumentali: la band rock formata da Simone FerraraNicolò Renna (chitarre), Davide Femminino (basso), Riccardo Scilipoti (tastiera), Giuseppe Mazzamuto (batteria), e l’Orchestra Sinfonica Siciliana. Le voci del coro saranno quelle di Greta Di FortiChiara Fiorani Laura Sfilio (soprani), Florinda Piticchio e Dalila Alessandra Virga (mezzosoprani), Massimiliano ArizziFrancesco Ciprì Nicolò Giuliano (tenori), Diego Lo IaconoGiuseppe Lo Turco Settimo Scamardi (bassi). Gli arrangiamenti e la direzione sono affidati al noto musicista Roberto Molinelli, ideatore e anima dell’intero progetto, che ha riarrangiato tutti i pezzi del famoso album dei Queen.

Ouverture PicanteEnsuenoLa JaponaiseThe Fallen PriestThe Golden Boy, Guide Me Home, How Can I Go OnBarcelona: questi i brani dell’intero album proposto in prima assoluta in Italia. Barcelona ebbe una gestazione lunga dovuta sia ai numerosi impegni dei due grandi artisti, Mercury e Caballé, sia alla malattia del leader dei Queen, che scoprì proprio in quel periodo – siamo nel 1987 – di essere sieropositivo all’HIV. Un album fortemente emotivo, attraverso il quale Freddie Mercury porta a compimento il suo sogno: condividere il palco con uno dei soprani più acclamati ed amati del mondo. Album estremamente audace, che rappresenta un esperimento di incontro tra lirica e rock, che unisce mondi musicali diversi, vocalità eterogenee, a dimostrazione di come la musica, fatta ai massimi livelli, sia capace di dialogare e creare capolavori.

Sarà la versione per orchestra sola di Too much love will kill you, brano scritto dal chitarrista dei Queen Brian May, a chiudere la prima parte dello spettacolo. Nella seconda parte del concerto verranno eseguiti i più grandi successi dei Queen, come The Show Must Go OnSomebody to LoveWe will rock you.

Posti ancora disponibili ad Agrigento dove l’ingresso è gratuito:è possibile prenotarsi al botteghino del Teatro Politeama (091 6072532/533) da lunedì a sabato (ore 9/14) e domenica fino alle ore 13 o un’ora e mezza prima del concerto in loco (secondo disponibilità).

Lo spettacolo è prodotto da Menti Associate con la produzione esecutiva di Melissa Mastrolorenzi e realizzato in collaborazione con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata