Notizie | Commenti | E-mail / 12:59
                    








Servizio idrico, Giusi Savarino: “Vigileremo a tutela degli agrigentini”

Scritto da il 22 luglio 2021, alle 07:00 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

il Presidente Musumeci ha ricevuto il Prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, e i vertici di AICA, la nuova Associazione Idrica dei Comuni Agrigentini che a partire dal 3 agosto subentrerà alla gestione commissariale di Girgenti Acque.

Un incontro efficace durante il quale il Presidente Musumeci si è assunto un impegno chiaro nella direzione di un risanamento della grave crisi di liquidità finanziaria palesatasi a seguito del fallimento di Girgenti Acque. A margine dell’incontro, si è pronunciata in proposito l’onorevole Giusi Savarino, Presidente della IV Commissione Ambiente e Territorio in ARS.

“Il Presidente Musumeci ha garantito il supporto del Governo regionale per porre rimedio a una situazione emergenziale che rischia di colpire direttamente i cittadini dell’agrigentino. Per parte mia – prosegue l’onorevole – il mio impegno, in qualità di Presidente della IV Commissione, è massimo:  continueremo  a seguire il tema, se sarà necessaria una modifica della normativa in materia, la Commissione giocherà un ruolo chiave per addivenire a una soluzione chiara ed efficace in tempi rapidi. Continuerò a vigilare nell’interesse dei siciliani affinché non ci siano più speculazioni a danno degli agrigentini”

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata