Notizie | Commenti | E-mail / 12:26
                    








Ha investito con la moto una ragazza durante i festeggiamenti per l’Italia, denunciato 16enne

Scritto da il 24 luglio 2021, alle 06:29 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

È stato identificato il motociclista che ha investito una ragazza durante la festa per gli europei di calcio ed è scappato. Un ragazzo di 16 anni è stato denunciato.
L’episodio in via Roma a Palermo, la sera in cui l’Italia ha battuto l’Inghilterra al Wembley stadium. Dopo l’impatto il sedicenne, che si trovava alla guida di un Honda Sh, si è rialzato e si è allontanato.
Fondamentali per l’Infortunistica le immagini di alcune telecamere e il contributo di un testimone che ha scattato una foto ai fuggitivi. Il 16 enne era sprovvisto di patente, si trovava alla guida di un Piaggio Liberty.

La ragazza di 19 anni stava attraversando la strada, all’altezza di piazza San Domenico, quando è stata travolta da due ragazzi a bordo di un Honda SH. La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e portata con un’ambulanza all’ospedale Villa Sofia.
I vigili hanno avviato le indagini e in poco più di dieci giorni sono risaliti all’identità del responsabile, un minore che è stato quindi convocato in caserma insieme ai genitori. In quell’occasione il sedicenne avrebbe ammesso le proprie responsabilità, sostenendo inoltre di essere scappato per timore che qualcuno potesse aggredirlo e di non conoscere il giovane che si trovava sullo scooter con lui. E nonostante la caduta e le ferite riportate a braccia e gambe avrebbe preferito non andare in ospedale per via del Covid.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata