Notizie | Commenti | E-mail / 11:48
                    








Un carrubo per “il mattone del mondo”, omaggio al giudice beato Rosario Livatino

Scritto da il 15 settembre 2021, alle 07:24 | archiviato in Agrigento, Canicattì, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 la delegazione agrigentina del Conalpa ha ricevuto la staffetta ciclistica  “ IL MATTONE DEL MONDO, presso la stele in c.da “Gasena” sulla SS 640, dove il 21.09.1990, è stato barbaramente trucidato il Giudice Beato Rosario Livatino.

La staffetta, partita il 22 Agosto da Feltre, in 12 tappe e 1500 km di percorso ha  portato sulla tomba del giudice beato una mattonella in vetro, in cui sono stati racchiusi pugni di terra provenienti da ben 199 paesi del mondo, mescolate tra loro senza possibilità di distinguerle  o separarle, un vero segno tangibile di pace e fratellanza tra i popoli.

In segno di ringraziamento per l’iniziativa il Mattone del Mondo. portatrice di un messaggio di Pace che è auspicio che i popoli della Terra diventino tutt’uno, senza diseguaglianze e  senza discriminazioni razziali e religiose, e per la scelta di affidarla al Giudice Ragazzino, simbolo di lotta concreta contro cosa nostra, la delegazione agrigentina del Conalpa ha piantato una pianta di carrubo, segno di legalità e del nostro territorio siciliano, che il beato giudice ha tanto amato e protetto.

La messa a dimora del carrubo possa essere da stimolo per piantare altre piante. Speriamo che Anas, Regione Sicilia e Comuni di Agrigento, Canicattì  e Palma di Montechiaro possono realizzare attorno alla stele in c.da Gasena il giardino della memoria promesso da Anas e Regione.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata