Notizie | Commenti | E-mail / 16:59
                    










Provano ad “avvicinare” tre ragazzini alla fermata degli autobus: denunciati per molestie

Scritto da il 24 settembre 2021, alle 07:14 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Vere e proprie molestie con pesanti riferimenti e proposte sessuali accompagnate anche da gesti inequivocabili. E’ successo alla fermata degli autobus a piazzale Rosselli, ad Agrigento, dove due giovani tunisini sono stati denunciati per molestie sessuali nei confronti di tre giovani agrigentini, due dei quali minorenni e una che ha appena compiuto 18 anni.

I tre, tutti residenti nella Città dei Templi, hanno provato ad allontanare i due tunisini anche attirandol’attenzione dei passanti, sebbene fosse sera e la zona non molto frequentata, urlando. Quando i due tunisini hanno iniziato ad essere più molesti, i tre giovani hanno trovato rifugio all’interno di un bus chiedendo aiuto all’autista.

Da lì a poco l’intervento dei due pattuglie dei carabinieri del Nucleo Radiomobile che hanno individuato e condotto in caserma i due tunisini. Questi ultimi erano sbarcati a Lampedusa ad inizio settembre e, dopo un periodo di quarantena, erano stati trasferiti a Villa Sikania da dove – negli scorsi giorni – erano fuggiti.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata