Notizie | Commenti | E-mail / 05:40
                    








Nuove opportunità per le organizzazioni del terzo settore No Profit delle Madonie

Scritto da il 17 ottobre 2021, alle 06:02 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 In arrivo nuove opportunità per le organizzazioni del terzo settore No Profit delle Madonie. A breve sarà pubblicato nella GURS l’avviso pubblico relativo alle Case di riposo e Case protette.
L’opportunità rientra nella Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) e riguarda la rete territoriale dei servizi di cura alle persone con pacchetti benessere “Madonie in salute”.
A darne notizia è il presidente dell’Unione Madonie Pietro Macaluso e il coordinatore tecnico della SNAI Alessandro Ficile che prevedono di poter realizzare almeno cinque progetti.
La tipologia delle strutture agevolabili riguarderà le Case di riposo e quelle protette. L’azione promuove aiuti per investimenti privati nelle strutture per anziani e per persone con limitazione all’autonomia. Ciò per favorire la qualificazione dell’offerta dei servizi rivolti a questi target con esclusivo riferimento alle strutture residenziali, anche introducendo elementi di innovazione ed uso dei ICT per il miglioramento della qualità della vita dei soggetti presi in carico.
Gli aiuti saranno concessi nella forma di contributi in conto capitale, secondo la regola del de minimis, nella misura massima del 70% della spesa ritenuta ammissibile e fino ad un massimo di 200.000,00 euro. La dotazione finanziaria complessiva è pari a € 948.493,20.
Tra gli interventi ammissibili sono comprese le spese tecniche, opere civili e acquisto beni e forniture di macchinari, impianti, arredi ed attrezzature. I soggetti beneficiari dovranno dimostrare, all’atto della presentazione della proposta progettuale, di avere la titolarità o la disponibilità dell’immobile oggetto dell’intervento per un periodo di almeno sei anni a partire dalla data di presentazione della proposta progettuale.
Dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia le organizzazioni interessate avranno sessanta giorni di tempo per presentare i progetti esecutivi al Dipartimento regionale della Famiglia.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata