Notizie | Commenti | E-mail / 04:41
                    








Fiamme nella notte in una palazzina: morto 54enne, ferita gravemente la moglie

Scritto da il 18 ottobre 2021, alle 06:24 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

nel centro storico di Adrano, in via Cariola, intorno alle ore 1:30, l’incendio di un appartamento sito al secondo di una palazzina di tre piani, ha provocato la morte di una persona e il ferimento, alquanto grave, della moglie.

La coppia di coniugi è rimasta bloccata al secondo piano dove erano divampate le fiamme.

Una squadra dei vigili del fuoco è riuscita a fare scendere la donna (aveva seri problemi di respirazione e varie ustioni) mentre il marito non riuscito ad abbandonare la stanza ed è morto per le gravi ustioni riportate.
L’uomo che aveva 54 anni e la moglie (47 anni) sono stati sorpresi nel sonno: pare che le fiamme siano divampate dal primo piano per poi raggiungere il secondo piano dell’abitazione dove la coppia dormiva.

La donna, che ha fatto in tempo ad uscire fuori in balcone, è stata salvata dai vigili del fuoco ed è stata subito trasportata in ospedale.

Sul posto oltre ai Vigili del fuoco, sono intervenuti la Polizia del Commissariato di Adrano, i carabinieri ed il 118.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata