Notizie | Commenti | E-mail / 04:09
                    








Minaccia di morte poliziotti e di far esplodere il commissariato: arrestato A Canicattì

Scritto da il 18 ottobre 2021, alle 12:50 | archiviato in Canicattì, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Minacce di morte rivolte agli agenti di polizia del commissariato di Canicattìdopo che questi ultimi avevano eseguito un provvedimento con cui si disponeva il collocamento dei figli in una casa protetta in seguito a vicende di maltrattamenti in famiglia. Da lì una escalation di comportamenti di episodi incresciosi: un paventato attentato ai danni del commissariato e una denuncia per aver minacciato di “trivellare di colpi” un poliziotto.

La Polizia di Stato di Canicattì, guidata dal commissario capo Francesco Sammartino, ha arrestato un pregiudicato del posto questa mattina. L’uomo si trova adesso in carcere. L’indagato non è nuovo a episodi simili. L’ultimo in ordine di tempo qualche settimana fa quando, nei pressi di una stazione di rifornimento, ha gettato della benzina addosso ai poliziotti minacciandoli di farli saltare in aria.

Poi, durante la fuga, anche una rapina ai danni di una passante. L’uomo è lo stesso che negli scorsi mesi si è reso protagonista di reiterate richieste di denaro ai commercianti di Canicattì con l’uso di minacce e violenza



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata