Notizie | Commenti | E-mail / 04:23
                    








Harrison Ford smarrisce carta di credito a Mondello, passante la riconsegna alla Polizia

Scritto da il 23 ottobre 2021, alle 07:20 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il figlio del giudice Paolo Borsellino, dirigente di polizia, rintraccia lo sbadato turista americano che aveva perso una carta di credito sulla spiaggia di Mondello, a Palermo. Manfredi Borsellino si e’ cosi’ a sorpresa ritrovato faccia a faccia con Harrison Ford, in questi giorni in Sicilia per girare un film della fortunatissima serie di Indiana Jones.

L’attore, che ha posato con il dirigente del commissariato Mondello e con i suoi uomini per una foto ricordo, era stato sulla spiaggia per trascorrere qualche ora e la carta gli era scivolata dalla tasca. Un signore di passaggio, a dispetto dei cliche’ sulla Sicilia pericolosa e piena di disonesti, l’ha trovata e portata al commissariato Mondello, diretto appunto da Manfredi Borsellino.

Da li’ le ricerche e l’idea iniziale di trovarsi di fronte a un omonimo o a uno scherzo diabolico. Invece il titolare di quella carta era incredibilmente Harrison Ford, il vero Harrison Ford. Trovato grazie alla produzione cinematografica e felice di non avere perso la carta di credito, l’attore ha ringraziato i poliziotti e Borsellino.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata