Notizie | Commenti | E-mail / 05:48
                    








Porto Empedocle, Moncada Energy condannata a pagare oltre 1 milione di euro al comune

Scritto da il 24 ottobre 2021, alle 06:34 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Photo Gallery, Porto Empedocle. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La Moncada Energy Group è stata condannata a pagare oltre un milione di euro per inadempimento del contratto di locazione dell’intera omonima area al comune di Porto Empedocle. Lo comunica il sindaco uscente Ida Carmina in una diretta Facebook.

La vicenda, che si protrae ormai dal 2013, riguarda l’affitto dell’area dove ha sede il gruppo imprenditoriale. Il tribunale di Palermo ha disposto la condanna al pagamento di 1 milione e 106 mila euro nei confronti del comune disponendo anche la risoluzione del contratto, vale a dire la restituzione dei luoghi.

La storia giunge ad una prima conclusione in seguito ad un lungo inter giudiziario: “Abbiamo provato a trovare un accordo con Moncada per arrivare ad una soluzione ma ogni tentativo è fallito – ha dichiarato Carmina – e l’azienda, nonostante non pagasse più l’affitto, ci ha pure citati chiedendo un risarcimento per 13 milioni di euro per il crollo di un capannone. Ieri è arrivata la sentenza che ci dà ragione. E’ una grande vittoria per il nostro comune.” ha concluso il sindaco uscente.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata