Notizie | Commenti | E-mail / 08:22
                    








Viabilità in Sicilia, “verso l’aggiudicazione dei lavori per due opere”

Scritto da il 15 gennaio 2022, alle 06:02 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è ad un passo per l’aggiudicazione dei lavori di costruzione di due opere: la variante Vittoria-Comiso ed un lotto della Strada statale 683 Libertinia-Licodia Eubea. Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.

La variante Vittoria-Comiso alla Strada statale 115, con un investimento da 164 milioni di euro, consentirà di legare i due centri con la Ragusa-Catania, la Siracusa-Gela ed i collegamenti con l’aeroporto di Comiso.

La variante, lunga circa 11,5 chilometri, verrà realizzata nel tratto compreso tra lo svincolo di Vittoria Ovest e la strada provinciale 20 di Comiso Sud.

La Statale 683 nel Catanese
Il tratto B della Starale 683 Libertinia-Licodia Eubea rappresenta invece il lotto finale dell’infrastruttura, lungo 9 chilometri circa e dal valore di 219 milioni di euro. La Libertinia-Licodia era stata progettata per meglio connettere il comprensorio di Caltagirone alla Ragusa-Catania e all’A19 Catania-Palermo. Nei mesi scorsi erano già stati avviati i lavori di un altro tratto della Ss 683, lungo quasi 4 chilometri, dallo svincolo Regalsemi fino alla Variante di Caltagirone.

“Non saranno più incompiute”
“Siamo molto soddisfatti – sottolinea l’assessore Falcone – per avere avviato due interventi di cui si favoleggia davvero da decenni: il primo atto riguardante la variante di Vittoria risale addirittura al 1995, mentre la Licodia-Libertinia era una delle incompiute più clamorose della nostra Regione”.

20 km nuova viabilità in Sicilia
“Bene, negli ultimi quattro anni lo scenario è totalmente cambiato e così, su entrambi i fronti, nei prossimi mesi vedremo finalmente uomini e mezzi a lavoro, per trasformare i sogni in realtà. Costruiremo più di 20 chilometri di nuova viabilità in Sicilia – aggiunge l’assessore Falcone – attraverso due opere dal valore complessivo di quasi 400 milioni di euro, per migliorare il traffico e gli spostamenti di imprese, lavoratori e famiglie”.

“Il governo Musumeci – conclude Falcone – ha attuato un’incessante azione di vigilanza e supporto all’Anas con l’obiettivo di chiudere e archiviare la lunga stagione delle opere che in Sicilia venivano soltanto ideate, oppure progettate e mai avviate, oppure avviate ma mai completate. L’impegno viene oggi mantenuto, sia per la Variante di Vittoria che per la Libertinia-Licodia”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata