Notizie | Commenti | E-mail / 11:40
                    








Agrigento, era accusato di aver truffato assicurazione: assolto

Scritto da il 11 aprile 2022, alle 06:34 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il tribunale di Agrigento ha disposto l’assoluzione nei confronti di un uomo accusato di aver architettato una truffa ai danni della compagnia assicurativa “Generali Spa”. L’uomo, difeso dall’avvocato Monica Malogioglio, è stato prosciolto in quanto l’ennesima assenza in aula del querelante è stata ritenuta equivalente ad una remissione di querela. La vicenda scaturisce da un incidente stradale avvenuto in via Cavaleri Magazzeni nel settembre 2014.

L’uomo aveva riportato lesioni gravi ed era stato ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Una volta denunciato il sinistro all’assicurazione l’imputato aveva però rappresentato due dinamiche diverse dello stesso avvenimento. Per questo motivo la compagnia assicurativa si era insospettita ingaggiando un investigatore privato. Durante il processo è comparso soltanto l’ispettore dell’assicurazione ma mai il rappresentate legale della società e così – al termine del dibattimento – il giudice ha preso atto della mancata comparizione del querelante assolvendo l’imputato.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata