Notizie | Commenti | E-mail / 07:23
                    








Concorso per funzionari di controllo di gestione ed economico finanziari

Scritto da il 14 maggio 2022, alle 06:00 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La Regione continua con le selezioni e parte il concorso per il ricambio generazionale che il 20 maggio vedrà la sessione unica per funzionari di controllo di gestione ed economico finanziari.

Sessione unica a Palermo
Procedono le prove scritte digitali per gli aspiranti funzionari di controllo di gestione ed economico finanziari per il concorso pubblico degli 88 nuovi addetti al Ricambio generazionale dell’Amministrazione regionale. Unica sessione scritta a Palermo per i due profili con i test in programma il 20 maggio nell’area concorsuale allestita con le Tendostrutture in via Lanza di Scalea nei pressi del centro commerciale.

Il calendario delle prove
Nell’ unica sessione di mattina 1282 candidati svolgeranno alle 10 la prova scritta digitale per il reclutamento a tempo indeterminato di 5 funzionari di controllo di gestione. Alle 15, invece, sarà il turno dei 1872 aspiranti funzionari economico finanziari: 18 i posti a concorso. Ad assistere i candidati nell’area concorsuale un centinaio di addetti fra il personale di accoglienza e vigilanza. La prova scritta in modalità digitale consisterà nella somministrazione e risoluzione di un test di 60 quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame da volgere nel tempo di 60 minuti.

Il turno funzionari dei sistemi informativi e delle tecnologie da definire
In calendario anche le prove scritte per gli 8 funzionari amministrativi (17 maggio), i 22 funzionari avvocati (18 maggio), e i 24 funzionari tecnici (19 maggio) sempre a Palermo all’interno della Tendostruttura. Da definire la data per la selezione dei funzionari dei sistemi informativi e delle tecnologie.

Flop candidati per i Centri per l’impiego
Erano attesi poco più di 9.313 candidati, hanno sostenuto l’esame in meno di 4.800. Poco più della metà dei candidati attesi, dunque, si è presentata alle prove scritte di oggi nelle tre sedi d’esame della Sicilia per la selezione degli istruttori amministrativi contabili per i Centri regionali per l’impiego.

L’assessore Zambuto “Macchina organizzativa ha funzionato bene”
“Dei 9313 candidati attesi oggi, primo giorno di selezione degli istruttori dei Centri per l’impiego, hanno sostenuto l’esame in 4874, con una media di partecipazione del 52 per cento, nelle tre sedi di esame di Palermo, Catania e Siracusa nelle due sessioni programmate, mattina e pomeriggio”. Così riferisce l’assessore regionale alla Funzione pubblica, Marco Zambuto, sulla base dei dati di riepilogo di oggi forniti da FormezPa, ente che sta curando la procedura selettiva per conto della Regione Siciliana, “l’organizzazione – aggiunge Zambuto – ha funzionato bene e in modo lineare, sia nelle modalità di accoglienza, riconoscimento ed espletamento della prova, sia per i tempi stimati, complessivamente intorno alle tre ore per ciascuna sessione”.

Così a Palermo, Catania e Siracusa
A Palermo, nelle Tendostrutture di via Lanza di Scalea, si sono presentati in 2799, superando il 55 per centro delle presenze attese, al Palaghiaccio di Catania presenti all’esame 1405 candidati con una presenza media attorno al 50 per cento e, infine, al Centro Fiera del Sud di Siracusa presenti oggi, nelle due sessioni delle 10 e delle 15, in 670 per une media intorno al 45 per cento.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata