Notizie | Commenti | E-mail / 10:38
                    








Campobello di Licata, uno spazio in memoria delle vittime di Ravanusa

Scritto da il 16 maggio 2022, alle 07:22 | archiviato in Campobello Di Licata, Costume e società, Cronaca, IN EVIDENZA, Photo Gallery, Ravanusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Silenzio e commozione per la scopertura della targa in memoria di Selene Pagliarello, il marito Giuseppe Carmina e il piccolo Samuele venuti a mancare nell’ esplosione dell’11 dicembre 2021 a Ravanusa. L’amministrazione comunale di Campobello di Licata ha voluto dedicare uno spazio alle vittime di Ravanusa all’interno della villa in piazza Berlinguer, proprio vicino all’abitazione dove Selene è cresciuta.

“Abbiamo voluto questo momento come amministrazione ma l’ha voluto tutta la comunità in condivisione con i genitori di Selene proprio per non dimenticare le vittime e non dimenticare quella notte tragica”, ha dichiarato Giovanni Picone Sindaco di Campobello di Licata.

A scoprire la targa i genitori di Selene Pagliarello, presenti, oltre alle autorità civili e militari, anche le due sopravvissute della strage, le signore Giuseppa Montana e la cognata Rosa Carmina.

“Quella notte la nostra vita è stata capovolta, dice la signora Rosa Carmina. Avrei preferito che i miei nipoti restavano vivi e a morire ero io, otto persone della mia famiglia sono morte, continua la donna in lacrime. Quella sera ero serena a casa e poi improvvisamente mi sono trovata sotto le macerie, ho chiamato aiuto, sentivo mia cognata che gridava e i vigili c’hanno salvato. Una strage preannunciata, sottolinea la signora Rosa, veniva un’impresa di San Cataldo ad effettuare i lavori, ci dicevano che eravamo in pericolo, ma noi non capivamo il motivo”.


Dopo le perizie l’area di via Trilussa a Ravanusa, teatro dell’esplosione, è stata dissequestrata; le indagini proseguono e sono tante le domande a cui bisognerà dare una risposta.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata