Notizie | Commenti | E-mail / 10:24
                    








L’appalto sui servizi nei cimiteri di Agrigento, la decisione del Tar

Scritto da il 18 maggio 2022, alle 06:52 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La terza sezione del Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia ha rigettato il ricorso avanzato da una cooperativa sociale che chiedeva l’annullamento dell’aggiudicazione dell’appalto per i servizi all’interno nei cimiteri comunali di Agrigento nei confronti di un’altra società.

La vicenda risale allo scorso aprile quando la Coop Sociale Barbara ha depositato ricorso contro la decisione del Comune di Agrigento di assegnare i lavori di tumulazione, inumazione, esumazione, traslazione, estumulazione, nei civici cimiteri di Bonamorone, Piano Gatta, Montaperto e Giradina Gallotti alla società Concordia, rappresentata dagli avvocati Lucia Alfieri, Girolamo Rubino e Vincenzo Airo’.

Alla base del ricorso, secondo quanto sostenuto dai legali Elena Alfero e Alice Merletti, tre motivazioni che avrebbero dovuto determinare l’esclusione dalla gara della società controinteressata: la mancanza nella visura catastale dello svolgimento effettivo dell’attività di gestione di servizi cimiteriali; il non aver indicato il costo della manodopera e l’anomalia dell’offerta presentata che non consentirebbe “una adeguata remunerazione del costo del lavoro”. La terza sezione del Tar Sicilia, presieduta dal giudice Guglielmo Passarelli Di Napoli, ha invece ritenuto non fondati gli assunti proposti e ha rigettato il ricorso.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata