Notizie | Commenti | E-mail / 11:29
                    








Agrigento, carabinieri al Comune per acquisire documenti sui servizi sociali

Scritto da il 25 maggio 2022, alle 07:16 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

E’ durata poco meno di sei ore l’ispezione dei carabinieri al comune di Agrigento, cominciata intorno alle nove di ieri mattina e terminata alle tre del pomeriggio.

I militari dell’Arma, almeno una decina, sono entrati nella sede principale dell’Ente per acquisire documenti. Sull’inchiesta vige il massimo riserbo ma, secondo quanto trapelato, potrebbe trattarsi di vicende legate all’affidamento in materia di servizi sociali quali trasporto e cura di disabili e minori.

I militari dell’Arma, in borghese e con pettorina, delegati dalla Procura di Agrigento, retta da Salvatore Vella, si sono presentati in Municipio e sono entrati dirigendosi immediatamente nell’ufficio del vicesegretario generale Gaetano Maria Giuseppe Di Giovanni in quel momento assente perchè in ferie.

A quanto pare l’attività si starebbe concentrando su uno specifico settore, quello dei contratti e riguarderebbe una cooperativa di Partinico sui servizi domiciliari assistenziali per i bambini disabili e non dovrebbe riguardare la vicenda, con tanto di polemica ardente, dell’acquisto dei Suv destinati ai disabili che ha avuto echi giornalistici di rilevo nazionale.

https://www.youtube.com/watch?v=8X5W0TuR90w


loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata