Notizie | Commenti | E-mail / 10:03
                    








Licata, si sente male a bordo della Sea Watch: migrante in ospedale

Scritto da il 23 giugno 2022, alle 07:18 | archiviato in Cronaca, Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

la Guardia Costiera di Licata è stata impegnata nel coordinamento di un’attività di soccorso in mare, al fine di assicurare alle cure mediche del locale ospedale un migrante di nazionalità bengalese (Bangladesh), a bordo della ong Sea Watch, che accusava dolore toracico e improvvisa perdita di coscienza, con possibile ischemia miocardica. (L’attività ha visto coinvolti personale dipendente di questo Comando, personale in servizio presso il distaccamento di P.S. di Licata e personale medico del pronto soccorso del locale nosocomio.)

Alle ore 22:25 circa, perveniva alla Sala Operativa di questo Comando la richiesta d’intervento per l’evacuazione medica di un migrante a bordo dellaong Sea Watch, a circa 6 miglia a sud del porto di Licata. Sidisponeva l’uscita della M/V Cp 2093 che giunta sul punto, alle ore 23:05 circa, effettuava, ad opera del personale dipendente imbarcato, il trasbordo del paziente sull’unità militare, per fare successivo rientro, terminate le operazioni di trasbordo, presso il porto di Licata, e sbarcarlo, alle ore 23:50, presso la banchina Marinai d’Italia.

Il paziente, in stato di semi coscienza, veniva affidato alle prime cure del personale medico accorso in ambulanza e successivamente trasportato presso il pronto soccorso del locale Nosocomio.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata