Notizie | Commenti | E-mail / 14:28
                    








Guardia medica a Calamonaci, verrà ripristinato il servizio

Scritto da il 24 giugno 2022, alle 06:52 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Finalmente buone notizie per i cittadini di Calamonaci in merito al presidio di Guardia Medica: in tempi brevi verrà ripristinato il servizio.

È dal lontano 2008 che con un decreto da parte dell’allora Assessore alla Sanità che la struttura del piccolo comune agrigentino è chiusa, venendo a creare una grande situazione di disagio.

Il primo cittadino – Pellegrino Spinelli – non si è mai risparmiato in energie e risorse lavorando alacremente in tal senso, scrivendo note e inviando solleciti agli organi competenti.

Anche se geograficamente il Comune di Calamonaci dista soltanto pochi chilometri da Ribera, dove è presente un presidio di Guardia Medica, non è sempre possibile per il medico di guardia poter servire anche il territorio calamonacese risultando altresì difficoltoso per i pazienti di Calamonaci recarsi nella città crispina, in quanto la popolazione calamonacese è prevalentemente formata da over 75.

“E’ un servizio per la quale mi sono speso e continuo a spendermi con tutte le mie forze – dice il Sindaco Spinelli – Un paese civile che si rispetti non deve assolutamente far mai mancare i servizi necessari ai cittadini. Il raggiungimento di questo traguardo non è motivo per sentirsi arrivati, ma è soltanto uno dei tasselli che questa Amministrazione Comunale di cui sono alla guida, ha aggiunto al carnet delle attività proposte in campagna elettorale e concretizzate; continueremo a lavorare per rendere Calamonaci una cittadina sempre più a misura d’uomo”.

Oltre all’apertura del presidio di Guardia Medica verrà donato da parte del cardiologo, Dott. Ruvolo con l’associazione “A cuore aperto”, un defibrillatore a disposizione della cittadinanza; ulteriore donazione da parte di Pellegrino Spinelli – come privato cittadino – di un elettrocardiografo con funzione “telemedicina”, affinchè il presidio possa essere quanto più operativo possibile.

Ulteriore fiore all’occhiello per il territorio calamonacese è la donazione ricevuta dalla Venerabile Arciconfraternita “La Misericordia” di Firenze di un’ambulanza che andrà a continuare l’associazionismo sul territorio calamonacese. A breve verrà costituita l’associazione calamonacese, come succursale della “Misericordia” toscana.

“Da operatore sanitario mi rendo conto che riuscire ad avere un’ambulanza sul territorio è un’ottima risorsa. In veste di Sindaco sono orgoglioso di aver stipulato questo accordo con una delle più accreditate associazioni d’Italia. Ringrazio il geometra Vincenzo Cottone, presidente della sezione di Realmonte, per il supporto logistico nella formazione di nuovi volontari”.

La struttura verrà ospitata presso i locali di pertinenza comunale, e a causa di difficoltà nel reperimento di personale medico, effettuerà servizio soltanto nel fine settimana.

Ulteriori servizi che vengono ad arricchire la qualità della vita della cittadina di Calamonaci.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata