Notizie | Commenti | E-mail / 15:33
                    








Litiga con la fidanzata durante Tataratà e rompe vetrina a pugni: grave 26enne

Scritto da il 27 giugno 2022, alle 07:20 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Litiga con la fidanzata e sferra, in piazza Duomo a Casteltermini (Ag), un cazzotto contro la vetrina di un locale. Vetrina che va in frantumi e che quasi gli trancia totalmente il braccio destro.

E’ stato macchiato dal sangue l’epilogo della sfilata della Sagra del Tatarata’: un ventiseienne, in codice “rosso”, e’ stato prima trasferito all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento e poi spostato in elisoccorso, visto la gravita’ delle ferite riportate all’arto, all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dove dovrebbe essere stato gia’ sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Il quadro clinico e’ stato definito “critico”. A soccorrere il giovane e’ stato un cittadino di Casteltermini che non soltanto ha provato a tamponare il sangue, ma anche a sorreggere l’arto lacerato. L’uomo e’ stato poi colto da malore.

I poliziotti della Questura di Agrigento, che si sono occupati del servizio di ordine pubblico, hanno, prima dell’inizio della sfilata, allontanato, perche’ non rispettavano le norme, una trentina di cavalli rispetto ai 340 presenti. (ANSA).





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata