Notizie | Commenti | E-mail / 14:53
                    








Come scegliere una rivettatrice elettrica

Scritto da il 4 luglio 2022, alle 00:50 | archiviato in Scienze e tecnologie. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Per assemblare due o più elementi in metallo possono essere utilizzati vari sistemi: il più diffuso probabilmente è l’utilizzo di dadi e bulloni, ma si tratta di un metodo abbastanza costoso e che richiede tempo per poter essere applicato. Per questo motivo sempre più professionisti (ma lo stesso si può dire anche tra gli appassionati del fai da te) hanno scelto di utilizzare la rivettatrice elettrica. Si tratta di uno strumento estremamente efficace e molto versatile.

In passato l’applicazione dei rivetti avveniva tramite attrezzi manuali, quindi si ricorreva a questo metodo di assemblaggio molto più raramente, in pratica solo quando era impossibile effettuare una normale saldatura. La comparsa sul mercato della rivettatrice elettrica ha completamente cambiato le cose: la batteria al suo interno assicura potenza e buona autonomia, ma senza appesantire troppo lo strumento. Vediamo come scegliere il modello migliore.

Dove trovare la migliore rivettatrice elettrica

 

Chi è interessato all’acquisto di una rivettatrice elettrica, sul sito ufficiale di RS Components può trovare il meglio che il mercato offre in questo momento, con strumenti prodotti da marchi leader quali Makita e Stanley. I filtri di ricerca permettono di individuare con pochi clic la rivettatrice ideale: basta selezionare le caratteristiche desiderate per quanto riguarda la dimensione massima del rivetto, la lunghezza della corsa ed il numero di batterie.

Chi ha un budget da rispettare ha anche la possibilità di ordinare gli articoli disponibili sul sito di RS Components in base al loro prezzo. Ovviamente ogni strumento presente sul catalogo online ha la sua scheda con immagini, specifiche tecniche ed altri informazioni. Le rivettatrici rappresentano solo una piccola parte della vasta gamma di utensili elettrici venduti da questa ditta attiva a livello internazionale nella distribuzione di componenti elettroniche ed industriali.

Come scegliere lo strumenti ideale

 

Sono diversi gli aspetti di cui si deve tenere conto quando si sceglie un modello di rivettatrice elettrica. Per prima cosa bisogna valutare la sua praticità di utilizzo: lo strumento deve essere facile e comodo da usare, ma anche silenzioso e sicuro. Anche le dimensioni ed il peso incidono notevolmente sulla praticità: la rivettatrice deve essere leggera e non ingombrante, in modo da poter essere manovrata senza troppe difficoltà.

Quando si parla di strumenti elettrici bisogna assolutamente valutare anche le caratteristiche della batteria, che deve garantire un’adeguata potenza, una buona durata e tempi di ricarica contenuti. Chiaramente anche i materiali utilizzati nella costruzione della rivettatrice elettrica hanno la loro importanza: lo strumento deve essere resistente e mantenere la sua efficacia nel tempo; i modelli migliori sono realizzati in alluminio o acciaio inossidabile.

Applicazioni e vantaggi delle rivettatrici a batteria

 

La rivettatura, come detto, è un sistema di assemblaggio che permette di unire in modo permanente due elementi. È una tecnica che viene utilizzata in svariati ambiti: all’interno delle industrie, nella produzione di aerei, nel campo della riparazione di auto e nelle carrozzerie, in ambito ingegneristico ed edilizio, oltre che nel fai da te. Ci sono anche delle rivettatrici studiate appositamente per essere utilizzate nel settore dell’abbigliamento per effettuare delle applicazioni speciali sui capi.

La scelta di una rivettatrice elettrica comporta diversi vantaggi. Innanzi tutto, rispetto ad altri sistemi di assemblaggio come la saldatura, permette di unire tra loro anche elementi che sono realizzati in materiali che non sopportano il calore. Permette di fissare le due parti anche quando si può lavorare solo da un lato. La batteria degli strumenti venduti da RS Components è leggera ma con un’ottima autonomia e garantisce una potenza duratura.

 





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata