Notizie | Commenti | E-mail / 11:18
                    








Pullara: Asp di Agrigento ancora al palo il ripristino delle 36 ore per Infermieri e Oss. Mentre i reparti negli ospedali agrigentini continuano ad essere al collasso

Scritto da il 13 agosto 2022, alle 07:05 | archiviato in Agrigento, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nonostante i miei ripetuti interventi e sollecitazioni presso l’Azienda Sanitaria di Agrigento il ripristino delle 36 ore lavorative per gli infermieri e gli Oss impegnati ed assunti con il contratto covid è rimasta ferma al palo.

Ricordo che durante le molteplici audizioni della Commissione di Monitoraggio e Verifica delle Leggi, di cui sono Presidente, io stesso avevo proposto e raccomandato a tutta la direzione aziendale dell’Asp di Agrigento di ripristinare le ore lavorative degli Infermieri e Oss a fronte delle numerose criticità presenti in molti reparti di tutti e 5 i nosocomi della provincia di Agrigento e per sopperire alla mancanza di medici, problema, come più volte detto di carattere nazionale. In quelle sedi la direzione sanitaria sembrava avesse accolto la mia raccomandazione rassicurando nel breve periodo una soluzione celere ed efficace.

A tutt’oggi, come già detto, ancora nessun provvedimento è stato preso e dall’ultima audizione sono trascorsi circa 30 giorni.

A questo si aggiunge che la situazione dei lavoratori Oss è aggravata dal fatto che sia le graduatorie a tempo determinato che i comandi sono fermi.

Chiedo per l’ennesima volta alla direzione aziendale – conclude Pullara – di non perdere altro tempo perché già tanto se ne perso, ad affrettarsi a compiere tutti gli atti necessari affinchè il ripristino delle ore venga fatto al più presto possibile senza altri indugi.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata