Notizie | Commenti | E-mail / 12:27
                    








Presto sarà possibile acquistare su WhatsApp

Scritto da il 7 settembre 2022, alle 06:30 | archiviato in Cronaca, Scienze e tecnologie. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Presto sarà possibile acquistare su WhatsApp. Le app per la consegna della spesa a domicilio facciano attenzione. Presto avranno un nuovo concorrente chiamato WhatsApp. Meta ha appena svelato i dettagli del nuovissimo servizio di shopping che funzionerà sull’app di messaggistica crittografata.

Meta, società madre di WhatsApp, ha annunciato una nuova partnership con la catena di supermercati indiana JioMart. In questa occasione è stato aggiunto un nuovo servizio di shopping all’applicazione di messaggistica crittografata. Presto sarà possibile ordinare, pagare e farsi consegnare la spesa a portata di mano. Per fare acquisti, l’utente deve semplicemente parlare con un bot, che lo indirizzerà al catalogo online del negozio. “L’esperienza JioMart su WhatsApp rivoluzionerà il modo in cui milioni di aziende in tutta l’India si connettono con i propri consumatori, apportando semplicità e convenienza senza precedenti all’esperienza di acquisto delle persone”, afferma l’azienda di Mark Zuckeberg, sottintendendo che presto JioMart non sarà più l’unico franchising disponibile sulla domanda. Per il momento, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, Meta non ha comunicato un’estensione del servizio ad altre regioni del mondo.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata