Notizie | Commenti | E-mail / 10:13
                    








Armao e Palazzolo “L’impegno per la Sicilia continua”

Scritto da il 29 settembre 2022, alle 06:24 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Gaetano Armao e Giangiacomo Palazzolo coordinatore regionale di Azione sintetizzano l’impegno ed i risultati delle liste di Azione ed Italia viva in Sicilia.

Per Armao, candidato alla presidenza della Regione del Terzo Polo, “organizzare in 40 giorni la presentazione delle liste nazionali e predisponendo e raccogliendo le firme per quella regionale, conducendo in Sicilia una campagna elettorale brevissima per una forza politica appena nata è stata un’impresa della quale dobbiamo ringraziare i candidati ed i quadri di Azione e Iv”.

Il professor Armao ha proseguito commentando i risultati sia su base nazionale che regionale. “L’impegno ha comunque prodotto un buon risultato: il 5,5% per la competizione nazionale, eleggendo 1 senatore e 2 deputati, ed a livello regionale raccogliendo 40 mila voti dei quali 4500 a livello personale di lista provinciale e regionale”.

E continua: “E pensare che si presentavano politici sulla scena da un trentennio con macchine elettorali, e per alcuni clientelari, pronte da un anno e che partiti nazionali hanno più che dimezzato la loro presenza”.

L’esponete del Terzo Polo prosegue ed assicura il suo impegno anche per il futuro. “Continueremo a lavorare – sottolinea – per rafforzare una proposta politica che aggrega riformisti, liberali e popolari che hanno dato un contributo determinante a scrivere la Costituzione, a ricostruire l’Italia portandola in Europa, a combattere terrorismo e mafia. Per coloro che credono che serietà degli impegni e competenza sia un imperativo per perseguire il bene comune. Ci confronteremo col nuovo governo regionale sulle riforme e la capacità di realizzare ed attrarre investimenti, non accettando i compromessi al ribasso che alcuni ‘mandarini’ della maggioranza sono pronti ad imporre. La Sicilia, lo ricordava Sciascia, impone di un supplemento di rigore istituzionale e di responsabilità a partire dalle riforme (prima tra tutte quella della pubblica amministrazione) e dall’attuazione del PNRR. Noi, ovviamente, speriamo per il nostro popolo che ci riesca”.

“Nostre competenze a disposizione dei siciliani”
Armao conclude: “Per parte nostra metteremo a disposizione dei siciliani e delle siciliane le nostre proposte e le nostre competenze. Abbiamo posto le fondamenta sulle quali rafforzeremo Azione con Calenda”.

“Torno alle mie professioni, ma impegno per la Sicilia prosegue”
Io torno all’insegnamento universitario ed alla professione di avvocato amministrativista tra Palermo e Roma che mi hanno sempre qualificato, ma con l’impegno per la nostra Sicilia nel cuore che prosegue”.

Palazzolo “È solo l’inizio”
Per Giangiacomo Palazzolo “È solo l’inizio di una nuova fase politica inarrestabile, pragmatismo e serietà porteranno il terzo polo a crescere costantemente sino a diventare protagonista della scena politica nazionale. Con l’elezione regionale anche in Sicilia sono state create le basi per contribuire alla crescita della nuova formazione politica e per questo devo ringraziare Gaetano Armao che con coraggio ha da subito messo a disposizione le sue doti politiche ed umane. Avanti!”.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata