Notizie | Commenti | E-mail / 10:55
                    








Bollette pazze nel Palermitano, Amap le annulla e le ricalcola

Scritto da il 29 settembre 2022, alle 06:40 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Annullate la stragrande maggioranza delle “bollette pazze” che erano state emesse ai contribuenti di Ventimiglia di Sicilia dall’Amap. E’ già stato effettuato il ricalcolo e sono state emesse le nuove fatture che quindi garantiscono una maggiore equità. Eliminate le voci tariffarie della depurazione e applicati i consumi effettivi e non forfettari.

A questa determinazione si è arrivati in seguito all’acquisizione dei dati relativi alle utenze. Da evidenziare che la società municipalizzata, subentrata nella gestione del servizio idrico e fognario in paese, sta ancora effettuando delle verifiche amministrative su circa 400 contratti, per i quali sono state riscontrate alcune anomalie nei dati. Nel frattempo la stessa Amap, in raccordo con l’amministrazione comunale di Ventimiglia, ha provveduto alla redazione di nuove fatture per tutte le utenze per le quali si è conclusa la verifica dei dati, procedendo contemporaneamente allo storno integrale di quelle emesse in precedenza.

Circa 750 utenti del Comune di Ventimiglia di Sicilia riceveranno quindi ora una bolletta, di fatto la prima da pagare da quando Amap è subentrata a luglio dello scorso anno nella gestione della rete idrica. Nelle nuove bollette si è proceduto all’esonero della quota relativa alla tariffa di depurazione e al calcolo dei consumi idrici effettivi rilevati con la lettura dei contatori, rendendo quindi gli importi congrui con il reale utilizzo da parte degli utenti. Lì dove la lettura sia avvenuta a molta distanza dalla data di emissione della fattura, una minima quota dei consumi è stata stimata.

Contatori inaccessibili
Per quelle utenze per cui non è stato possibile rilevare la lettura per inaccessibilità del contatore, si è proceduto comunque alla fatturazione in acconto, invitando gli utenti a fornire al più presto la lettura effettiva, tramite i canali messi a disposizione da Amap. Infine per tutte le utenze si è proceduto all’addebito del deposito cauzionale previsto dalla normativa vigente. Anche per questo gli utenti sono stati invitati ad utilizzare la domiciliazione bancaria o postale per il pagamento, essendo in tal caso prevista la restituzione del deposito cauzionale.

La stessa società ricorda agli utenti che, per gli importi superiori ai 200 euro per singola unità immobiliare è possibile richiedere la rateizzazione dei pagamenti, con le modalità riportate sul sito internet dell’azienda. Da questo momento, ricevendo in bolletta tutti i dati necessari, anche gli utenti di Ventimiglia potranno registrarsi allo sportello Web di Amap o utilizzare la app MyAmap per la gestione di molte delle pratiche contrattuali e per avere informazioni sulla propria fornitura.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata