Notizie | Commenti | E-mail / 11:16
                    








Codici: pronti all’azione di classe in Italia per tutelare i risparmiatori coinvolti nella vicenda FTX

Scritto da il 24 novembre 2022, alle 06:48 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Una società che non può più operare, con oltre 100mila creditori. È il nuovo caso che ha scosso il mondo della finanza e gettato nel panico tanti risparmiatori. Parliamo della FTX, una delle principali piattaforme di scambio di criptovalute creato dai trader per i trader. Offre prodotti innovativi, tra cui derivati del settore, opzioni, prodotti di volatilità e token con leva finanziaria. Il tutto con l’obiettivo di sviluppare una piattaforma abbastanza robusta per le società di trading professionali e abbastanza intuitiva per gli utenti alle prime armi. Da un’ascesa che sembrava inarrestabile, però, nel giro di pochi giorni si è arrivati al crollo. Una vicenda che ha ripercussioni anche in Italia e su cui si sta attivando l’associazione Codici, che ha già ricevuto le prime segnalazioni da parte di investitori e si sta muovendo su due binari.

“Per capire la gravità della situazione – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – basta considerare che per molti esperti il caso di FTX è la Lehman Brothers delle criptovalute. Si rischia l’effetto domino, una crisi di tutto il sistema cripto, che già da tempo mostra lacune importanti. Quando si è diffusa la voce delle difficoltà di FTX, si è scatenato il panico tra gli investitori ed è partita la corsa a ritirare i propri fondi. Naturalmente adesso c’è grande apprensione per quanto accaduto e, soprattutto, per quello che potrebbe succedere. I creditori sono migliaia. Abbiamo già ricevuto diverse segnalazioni e stiamo studiando il caso con i nostri legali per definire il piano di azione per tutelare i risparmiatori. Da una parte stiamo lavorando per l’avvio di un’azione di classe in Italia per i consumatori italiani. Dall’altra abbiamo avviato dei contatti con le associazioni dei consumatori cipriote e questo per due ragioni. La prima è in virtù del fatto che Codici è uno dei membri del BEUC, l’organizzazione che a livello europeo rappresenta e tutela i consumatori. La seconda è legata alla decisione, riportata dalla Consob, della Cyprus Securities and Exchange Commission, l’autorità di vigilanza cipriota, di sospendere l’autorizzazione ad operare per FTX, con effetto in tutta l’Unione Europea. Ciò significa che ora la società può solo portare avanti la gestione di eventuali richieste di restituzione delle disponibilità e di strumenti finanziari da parte dei clienti e non può svolgere servizi di investimento, eseguire nuove operazioni o accettare nuovi clienti. FTX non è attualmente in grado di elaborare i prelievi. Considerando la situazione caotica, le conseguenze, le notizie e le indiscrezioni che si rincorrono, sconsigliamo vivamente di depositare. I depositi di TRX, BTT, JST, SUN e HT sono disabilitati. Invitiamo gli investitori ad agire con la massima cautela, rivolgendosi ad esperti e legali per avere chiarimenti e indicazioni sulle azioni da compiere. Per fare investimenti, soprattutto nel mondo delle criptovalute, non ci vuole molto, bastano pochi passaggi, ma è ancora più facile ritrovarsi in difficoltà, come dimostra questo caso”.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata