È di un arresto e due denunce il bilancio di due diversi controlli antidroga effettuati dai poliziotti del commissariato Frontiera di Porto Empedocle. Gli agenti hanno arrestato un trentenne del posto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo era stato fermato in strada per un controllo ma poco dopo si è deciso di effettuare una perquisizione in casa. Ed è proprio durante l’ispezione che la fidanzata del trentenne, presente nell’abitazione, ha tentato di disfarsi di un sacchetto gettandolo dalla finestra.

I poliziotti lo hanno recuperato e hanno trovato al suo interno cento grammi di hashish, un cutter e un bilancino di precisione. Per l’uomo sono scattate le manette mentre la ragazza è stata denunciata. Il trentenne si trova adesso ai domiciliari.

E in un’altra attività investigativa i poliziotti hanno denunciato un altro empedoclino. Il giovane è stato fermato per un controllo e, dopo una perquisizione, sono saltati fuori cinque grammi di cocaina suddivisa in otto dosi.