Notizie | Commenti | E-mail / 08:51
                    








Rete Siti Unesco, rilanciare il ruolo delle Province nel governo delle filiere turistiche

Scritto da il 24 novembre 2022, alle 06:34 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Rivalutare il ruolo delle Province per governare le filiere turistiche e valorizzare il patrimonio culturale, storico e artistico dei siti UNESCO. Questo il messaggio che da Matera hanno lanciato i partner del progetto “Rete Siti Unesco”, elaborato dall’associazione “Patrimoni del Sud”, finanziato dal Ministero del Turismo e nato per creare una rete tra quindici territori di cinque regioni del Meridione d’Italia che ospitano un sito UNESCO. All’evento finale “Percorsi e patrimoni del Sud, il viaggio della civiltà” che si è svolto a Matera, ha preso parte anche il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, partner del progetto che ha la Provincia di Matera quale ente capofila.

Il Libero Consorzio di Agrigento, rappresentato dal dirigente del Settore Promozione Turistica dr. Achille Contino, ha evidenziato come questo progetto sia l’occasione per rilanciare il ruolo delle Province nella governance del turismo. Una vera e propria alleanza con altri siti Unesco per ottenere risultati migliori degli attuali, nettamente inferiori, come presenze, a quelli di altre regioni meglio organizzate. Le Province, e in Sicilia i Liberi Consorzi, devono fare rete e diventare protagoniste nella programmazione e gestione delle filiere turistiche, contrariamente a quanto avvenuto in questi ultimi anni in cui si è proceduto in ordine sparso con risultati di modesta entità. Il dr. Contino ha evidenziato, ad esempio, che le presenze turistiche dell’intero Mezzogiorno non superano quelle della Toscana e dell’Emilia Romagna, nonostante l’immensa ricchezza artistica, culturale e storica che li caratterizza. Fondamentale, in questo senso, il ruolo della comunicazione che potrà ricevere grande impulso dalla collaborazione tra realtà territoriali diverse, considerando il Progetto Rete Siti Unesco come un unico strumento di comunicazione interregionale che ha creato utili sinergie tra i quindici partner, valorizzando in rete i siti Unesco del Meridione.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata