Notizie | Commenti | E-mail / 06:53
                    








“Segnala la tua buca”, Codacons Agrigento rilancia l’iniziativa

Scritto da il 25 novembre 2022, alle 06:58 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il Codacons dopo gli ottimi risultati della prima edizione, rilancia, nella programmazione del proprio progetto “Road Security Trip” ha avviato in Provincia di Agrigento, “Segnala la tua buca”, una iniziativa per verificare la presenza di buche sulle strade Comunali, Provinciali e a gestione Anas.

Tale iniziativa, permetterà nel più breve tempo possibile, di avere chiaro un quadro della condizione della intera provincia, ed assistere i cittadini che subiscono danni alle loro automobili. “L’emergenza buche e strade dissestate – afferma Giuseppe Di Rosa, Responsabile Regionale Trasparenza Enti Locali – è sotto gli occhi di tutti gli Agrigentini e non solo, purtroppo, mentre i Comuni cercano di reperire fondi per sistemare le strade, i consumatori si rovinano le auto, le giornate ed alcuni anche la vita, nel vano tentativo di scansare una buca, per poi immediatamente cadere nella successiva rischiando spesso anche la vita.

Agrigento come tutte le città della Provincia, è un colabrodo e vorremmo verificare con l’aiuto della gente la situazione, avendo possibilmente una mappa ed un inventario delle buche”. Vorremmo che in provincia di Agrigento si possano salvare le vite umane dovute ad incidenti stradali dovuti alla incuria delle strade così come da noi più volte segnalato ed ultimamente come dichiarato dal Prefetto stesso.

Il Codacons chiede ai cittadini di inviare le segnalazioni corredate possibilmente di foto, descrizioni delle buche, mappa della zona ed eventuali danni provocati, alla sede Provinciale di Via Imera 50, all’indirizzo e-mail: gdirosa.codaconsag@gmail.como più semplicemente,segnalando direttamente tramite l’applicazione TiSegnalo scaricabile sulle piattaforme Android e IOS da tutti i telefonini all’indirizzo https://www.hetatech.it/tisegnalo.html .

“L’iniziativa ci permetterà di tenere sotto controllo la situazione – aggiunge DI ROSA – verificando se le riparazioni vengono di volta in volta eseguite. In caso contrario avvieremo prima una richiesta di provvedere con nostri fondi e mezzi alla riparazione delle buche, ed in ultimo attiveremo azioni legali a tutela degli automobilisti, motociclisti o pedoni eventualmente danneggiati”.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata