Notizie | Commenti | E-mail / 21:29
                    








Antonio De Luca (M5S Ars): “Governo faccia operazione chiarezza sul proprio modus operandi”

Scritto da il 8 dicembre 2022, alle 07:02 | archiviato in Photo Gallery, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“La sonora batosta della Corte dei Conti, che ha bocciato il bilancio della Regione, non è stato un semplice buffetto, come sembra dall’atteggiamento assunto dal governo. Occorre da parte dell’esecutivo regionale una grande operazione chiarezza su come intende procedere. Per noi a questo punto è inevitabile l’esercizio provvisorio, di cui non c’è traccia”.
Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars Antonio De Luca.
“Le poche parole spese da Falcone a chiusura d’aula – dice Antonio De Luca – non bastano certo a chiarire le intenzioni del governo che sembra procedere imperterrito per la propria strada, come se dalla magistratura contabile non fosse arrivata una clamorosa e disastrosa bocciatura dei conti. Occorre una seduta d’aula ad hoc per dire ai siciliani qual è veramente lo stato di salute del bilancio, occorre dire se si vuole continuare sulla falsariga del fallimentare governo Musumeci che ha lasciato in eredità ai nostri figli e nipoti un fardello di 600 milioni di debiti aggiuntivi derivanti dalla rinegoziazione dei mutui con la cassa depositi e prestiti. É doverosa un’operazione chiarezza, nella quale discutere anche della lottizzazione della sanità confessata nei giorni scorsi pubblicamente da Falcone e che noi denunciamo da sempre. Il governo Schifani vuole continuare a tenere mani e piedi nella sanità come quello precedente o intraprendere un percorso finalmente trasparente?”.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata