Notizie | Commenti | E-mail / 23:19
                    








Assicuratrice chiede soldi per una polizza ma è una truffa

Scritto da il 24 gennaio 2023, alle 06:30 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Gli agenti del commissariato di polizia di Pachino hanno denunciato una donna di 49 anni per truffa. Secondo quanto emerso nelle indagini, l’indagata avrebbe chiesto soldi per una polizza assicurativa, mai concretizzatasi.

In realtà, la 49enne svolge il lavoro di assicuratrice ed è abbastanza nota nella sua comunità e chi è incappata nella sua rete sarebbe stata una cliente.

A quest’ultima, stando ad alcune informazioni delle forze dell’ordine, sarebbe scaduta da poco la polizza, per cui l’indagata, per riuscire a strapparle l’accordo, le avrebbe chiesto di darle un anticipo, quantificato in 210 euro, allo scopo di blindare il contratto.

Solo che questa polizza non sarebbe stata consegnata nelle mani della cliente, che avrebbe messo pressioni perché avesse tutto nero su bianco ma, nonostante le insistenza, non avrebbe avuto risposte concrete, piuttosto vaghe promesse.

La decisione di denunciare il caso alla polizia
La vittima ne avrebbe parlato con amici e familiari che le avrebbero suggerito di recarsi dalle forze dell’ordine per esporre il suo caso, d’altra parte aveva già anticipato dei soldi, che avrebbe potuto impiegare in altro modo. Fatto sta che si è presentata negli uffici del commissariato di polizia di Pachino ed è stata sentita dagli inquirenti che hanno avviato le indagini.

Indagata per truffa
Le attenzioni, naturalmente, si sono concentrate sull’assicuratrice che non sarebbe riuscita a produrre quella polizza per cui avrebbe chiesto un anticipo alla cliente.

l termine dei controlli, la 49enne è stata denunciata per truffa: è indagata a piede libero ma dovrà affrontare un procedimento giudiziario. Le indagini, però, non sono ancora chiuse, gli agenti di polizia hanno il sospetto che la donna possa avere usato lo stesso stratagemma con altre persone. E’, infatti, in corso un controllo sulla rete dei clienti della 49enne per verificare se l’indagata ha bussato alla loro porta con proposte di polizze assicurative.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata