Notizie | Commenti | E-mail / 13:05
                    








Licata, bruciato l’ingresso di un bar: quinto raid doloso in meno di un mese

Scritto da il 25 gennaio 2023, alle 07:18 | archiviato in Cronaca, Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ancora un attentato incendiario la scorsa notte a Licata, il quinto in meno di un mese ai danni di attività commerciali. Il rogo, la cui natura è quasi certamente dolosa, ha interessato la saracinesca di un bar nel centralissimo corso Umberto.

Le fiamme, oltre l’ingresso del bar, hanno danneggiato anche un distributore automatico di sigarette. Scattato l’allarme, sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di corso Argentina e i poliziotti del locale commissariato guidati dal vicequestore Cesare Castelli. Al via le indagini per ricostruire quanto accaduto. Un aiuto potrebbe arrivare dalle telecamere di sorveglianza.

E non è certamente da sottovalutare la preoccupante escalation di atti incendiari che si sta verificando a Licata. Sono cinque da inizio 2023: in ordine di tempo, un carro funebre di una ditta locale, un bar-ristorante in via Palma, una concessionaria di auto e un negozio di arredamenti. Ieri notte l’ultima intimidazione.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata