Un diciottenne e’ morto e l’amico 17enne e’ gravissimo a seguito di un incidente stradale a Palermo. I due erano su una moto che nella notte si e’ schiantata contro un albero. Portati d’urgenza al pronto soccorso, per Gabriele Aserio non c’e’ stato nulla da fare. Sgomento in citta’ per la notizia.

Il giovane era un promettente e appassionato calciatore e lo ricorda l’associazione sportiva culturale dilettantistica Progetto Interschool: “Purtroppo annunciamo la tristissima e straziante notizia che ci ha lasciato Gabriele Aserio a seguito di un incidente. Siamo sconvolti e senza parole. Ha giocato per anni con noi, non si perdeva un evento, a volte ricoprendo anche il ruolo di Capitano. Il calcio era la sua passione e si faceva ben volere da tutti”. Ha giocato sia in Serie A sia in B1, dove ha vinto pure un pallone d’oro nella scorsa fase Apertura, “per non parlare di quanti ricordi negli All Night e All Day in cui giocava sempre”. Oggi rinviate le gare dei Divano Kiev in cui ha giocato per anni e degli Itas dove giocava quest’anno. In tutte le altre gare sara’ effettuato un minuto di raccoglimento prima di ogni gara”. Interviene anche il Rotary Club Costa Gaia:”

E’ con profondo e sincero dolore che il RC Costa Gaia tutto si stringe attorno al socio e carissimo amico Antonio Aserio e a Maria Rita per la tragica perdita del figlio Gabriele di soli diciotto anni. La presidente Adele Crescimanno porge a nome di tutto il Club sentite condoglianze”.