Nuovo rimpasto nella Giunta municipale di Palma di Montechiaro. Il sindaco, Stefano Castellino ha nominato tre nuovi assessori. Si tratta di Rosaria Loggia, espressione della lista civica “Corri Palma” della quale è prima dei non eletti, Rosario Provenzani, espressione della lista civica “Costruiamo Insieme” e Massimo Giuseppe Amato, già consigliere comunale nella scorsa legislatura espressione del Sindaco e primo dei non eletti della lista civica “Palma in Movimento”. Escono dall’esecutivo Lucia Vitanza, Salvatore Lauricella e Giuseppe Di Rosa. Rimangono in carica la vicesindaco Maria Antonietta Lo Vasco e Miriam Barba.

“Ringrazio gli assessori uscenti per il lavoro ed il loro contributo e l’affetto e l’amicizia dimostrata, nella consapevolezza che si chiude una parentesi ma non il percorso.Sono certo che i neoassessori lavoreranno con altrettanto impegno per continuare quel percorso intrapreso 6 anni or sono. Come amo dire sempre in occasione degli inevitabili rimpasti: possono cambiare gli interpreti, ma non lo spartito che è sempre quello di fare crescere sempre più Palma di Montechiaro e servirla senza lesinare sforzi. Gli assessori uscenti, insieme agli altri, come è stato sempre in passato, continueranno a fare parte della squadra che amministra la città”.

Queste nomine dimostrano ancora una volta la capacità del Sindaco e della Maggioranza di coinvolgere tutti coloro che credono nel progetto al di là dei ruoli e degli esiti elettorali.

Oggi il sindaco Castellino ha provveduto anche a distribuire le deleghe.

Maria Antonietta Lo Vasco: Vice Sindaco, Polizia Municipale, Pubblica Istruzione, Politiche Sociali e della Casa;

Miriam Barba: Politiche della Famiglia e del Lavoro, Servizi Bibliotecari, Turismo e Spettacolo;

Massimiliano Giuseppe Amato: Sport e Politiche della Salute, Ambiente, Arredo Urbano e Centro Storico.

Rosario Provenzani: Manutenzione Idrica e Fognaria, Servizi Cimiteriali, Agricoltura, Caccia e Pesca;

Rosaria Loggia: Rapporti tra Enti, Affari Istituzionali e Cerimoniale, Pari Opportunità, Attività Produttive, Mobilità e Trasporti