E’ stato il comune di Comitini, ieri pomeriggio, ad ospitare un nuovo incontro del Gal Sicilia Centro Meridionale in vista della programmazione europea 2021-2027. Alla riunione erano presenti il sindaco Luigi Nigrelli, il suo vice Teresa Delisi, l’assessore Mario Pavone e l’ingegnere capo Giovanni Gentiluomo. Diversi gli imprenditori locali ed i rappresentanti di associazioni che operano nel territorio che hanno preso parte all’iniziativa svolta a palazzo di città Presente il Responsabile Amministrativo e Finanziario del Gruppo di Azione Locale Sicilia Centro Meridionale l’avvocato Salvatore Pitrola il quale ha illustrato ai partecipanti i possibili benefici che potrebbero giungere per la provincia di Agrigento e per Comitini dalla nuova programmazione 2021-2027. Pitrola ha anche invitato imprenditori e associazioni a presentare le proprie proposte. Il seminario, infatti, ha avuto come obiettivo quello di raccogliere esigenze e bisogni da parte degli imprenditori locali e di individuare obiettivi e misure per la definizione della “Strategia di Sviluppo Locale Partecipativo Distretto Rurale, Turistico e Culturale Sicilia Centro Meridionale”. “E’ stato un incontro molto interessante- ha dichiarato il sindaco di Comitini Luigi Nigrelli. La nostra amministrazione comunale- ha aggiunto- da quando si è insediata alla guida del paese ha portato a termine una serie di interventi di crescita per il territorio. Con le iniziative del Gal- conclude Nigrelli- continueremo a condurrei una politica di sviluppo economico e sociale per la nostra Comitini di cui certamente ne gioverà l’intera comunità”