Promossi da Inner wheel club Sciacca Terme un ciclo di incontri sulle “Relazioni sane”. Oggi e sabato in programma i primi due appuntamenti, il primo presso l’I.I.S.S don Michele Arena e il secondo presso il Liceo Classico Tommaso Fazello della città marinara. Secondo il progetto curato e presentato a suo tempo da Inner Wheel agli Istituti scolastici cittadini – e reso tragicamente attuale anche a seguito degli ultimi femminicidi e tra questi quello della giovane Giulia Cecchettin,- “è necessario che le istituzioni e le associazioni presenti sul territorio collaborino proficuamente perseguendo gli stessi obiettivi per un’ azione educativo- formativa efficace per le nuove generazioni. Pertanto è fondamentale in quest’ottica portare avanti iniziative incentrate sulle cosiddette relazioni sane tra i giovani, tra i ragazzi e le ragazze, con l’ausilio di professionisti di diverse aree, quali sociologi, psicologi, teologi, consulenti filosofici, pedagogisti, mental coach, avvocati mediatori e magistrati in modo da fornire agli studenti gli strumenti necessari per prendere consapevolezza del problema, sapendo riconoscere le situazioni di pericolo, prevenendo i casi di dipendenza effettiva”. L’articolato progetto di Inner Wheel Club coinvolge ovviamente i docenti e le famiglie in maniera volontaria con la formazione di gruppi omogenei.” Questi gruppi– secondo Inner Wheel- dovrebbero riunirsi una volata al mese per un ciclo di incontri di “discussione e autoconsapevolezza” su temi come le relazioni affettive, il rispetto reciproco e sugli stereotipi più diffusi nella società”. Venerdi all’Istituto Don Michele Arena interverranno l’avv. Annalisa Alongi, presidente di Inner Wheel Club Sciacca Terme e la psicoterapeuta Alessandra Maniscalco. Sabato al Liceo Classico Fazello relazioneranno la psicoterapeuta Maria Grazia Bonsignore, il prof. Francesco Pira e la presidente del Club Annalisa Alongi.