Viaggiava a bordo del treno Agrigento-Palermo con una spranga di ferro nascosta sotto il giubbotto. Un cinquantenne è stato così denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere e inosservanza dei provvedimenti giudiziari. L’uomo, dopo essere stato controllato, è risultato infatti destinatario di un foglio di obbligo di via da Agrigento.