Notizie | Commenti | E-mail / 04:47
                    




Canicattì, Conclusi i primi due workshop di fotografo 2018

Scritto da il 21 maggio 2018, alle 12:33 | archiviato in Canicattì, Cronaca, New Line Cinema. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Conclusi i primi due workshop di fotografo 2018. Giovedì 17/05/2018 e ieri, domenica 20/05/2018 sono stati completati i primi due workshop di Fotografo 2018. Per il primo, grazie alla concessione del noto artista canicattinese Michele Giardina, sono state fotografate alcune delle sue opere. Per l’occasione di Fotografo 2018, sono state esposte espressioni di pop-art e arte concettuale. Conclusi i primi due workshop di fotografo 2018. Tali opere celano nella vivacità dei colori un’angoscia esistenziale enfatizzando allegria e lasciando all’osservatore la propria capacità di interpretare le opere. Il Giardina, classe 52, nativo del comune di Canicattì, esordisce la sua carriera come ritrattista, l’artista si dedica al nudo, seguendo la corrente moderna e surreale. Altro scenario artistico scelto per il secondo workshop del progetto Fotografo 2018 è stato il Monte Calvario con i ruderi dell’antica chiesa di Santa Maria della Luce ( 1650) eretta con stile barocco. Si dice che il Calvario segni spiritualmente l’ambiente e la storia di Palma di Montechiaro. Il primo workshop è stato realizzato in una delle sale del Palazzo Ducale. Per un buon svolgimento dei workshop è stato seguito un organigramma preparato proprio per l’occasione per dare ai corsisti la possibilità di mettere in pratica le nozioni principali della fotografia. Entrando a coppie, i fotografi, hanno interagito alla perfezione con l’atmosfera suggestiva di un set fotografico vero e proprio coadiuvato ad una sala mostra degna di nota. Gli allievi seguiti dai docenti hanno imparato ad usare le funzioni dell’ISO (sensibilità della luce della reflex), le aperture focali del diaframma e i tempi di scatto che variano dalle condizioni di luce. La creatività dei singoli fotografi ha trovato pieno sfogo toccando con mano e con il cuore l’arte, sperimentando varie tipologie di scatti, cercando la personalizzazione del proprio stile nell’espressione. Durante il workshop vi è stata la possibilità di poter usare anche altri tipi di reflex e di obiettivi per notare le diverse risoluzioni e profondità di scatto che si possono ottenere nella pratica. Due laboratori di studio contestualmente diversi ma molto profondi nella loro comunicazione. Serietà, magia fotografica, tradizione, capacità di mettersi in gioco e momenti di spensierata follia sono stati gli ingredienti per un cocktail pieno di intense emozioni. Rimaniamo in attesa delle prossime news.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata