Notizie | Commenti | E-mail / 07:14
                    








Risorse Po-Fesr, l’assessore Turano: “Sbloccati i pagamenti alle imprese”

Scritto da il 15 maggio 2019, alle 06:18 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Dopo aver superato alcune criticità di carattere amministrativo a livello regionale, adesso siamo in grado di erogare i finanziamenti alle imprese che hanno già firmato le convenzioni e presentato le polizze fideiussorie che riguardano alcune azioni importanti del Po-Fesr” lo annuncia l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano.

“La rimodulazione del Po-Fesr e l’attività di riaccertamento regionale dei residui che hanno caratterizzato i primi quattro mesi dell’anno – spiega l’assessore Turano – hanno determinato una situazione di non coerente disponibilità finanziaria sui capitoli nel triennio e l’impossibilità di procedere immediatamente ai pagamenti”.
Secondo l’Assessore alle Attività produttive “già da questa settimana si procederà con i pagamenti del 40% degli anticipi e gli uffici potranno cominciare a fare i nuovi decreti di finanziamento per potere sottoscrivere le nuove convenzioni”.

“Siamo fermamente intenzionati a recuperare brillantemente questo ritardo nei confronti delle imprese, non solo velocizzando i pagamenti ma anche con nuovi decreti di finanziamento. Sono già stati decretati circa 267 milioni in favore delle imprese e ulteriori 143 milioni saranno decretati entro il mese di maggio e contemporaneamente verranno erogati anche i 49 milioni di anticipi richiesti dalle stesse imprese” conclude Turano.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata