Notizie | Commenti | E-mail / 03:25
                    








Picchia la compagna e la figlia: arrestato 30enne

Scritto da il 4 maggio 2021, alle 07:08 | archiviato in Caltanissetta, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Violenze e minacce andavano avanti da diversi anni. Adesso per un 30enne di Caltanissetta è scattato l’arresto in flagranza per maltrattamenti contro i familiari. A suo carico risultano due denunce per lesioni personali nel 2017 e nel 2019. I poliziotti della sezione Volanti sabato pomeriggio sono interventi in una traversa di via Redentore per una lite in corso e, giunti sul posto, hanno notato un uomo in strada che inseguiva a piedi una donna urlandole “ti ammazzo put…”. La vittima, ferita alla testa, correva tenendo per mano una bambina in lacrime.

Agli investigatori la donna, convivente dell’uomo, ha raccontato che poco prima in casa la bambina aveva accidentalmente urtato un cavo di alimentazione facendo spegnere il televisore. L’uomo, andato su tutte le furie, ha prima schiaffeggiato la piccola, urlandole “ti ammazzo”, poi si è scagliato contro la donna, corsa in soccorso della figlia, colpendola con schiaffi e pugni al viso e alla testa. “Vattene put… che ammazzo anche te” le ha urlato. Per sfuggire alla furia del convivente, la donna ha preso la bimba ed è uscita in strada in cerca di aiuto, con l’uomo che la inseguiva e le urlava dietro minacce, prima di essere bloccato dai poliziotti.

Dopo essere stata soccorsa, è stata condotta in ospedale per le cure del caso. Ai poliziotti ha riferito di essere vittima di maltrattamenti da parte del convivente da diversi anni. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata