Notizie | Commenti | E-mail / 17:16
                    










Canicattì: quel pulmino da un pugno di dollari….

Scritto da il 25 giugno 2017, alle 07:15 | archiviato in Cronaca, IN EVIDENZA, Rubriche, Sassolini. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Uno di questi giorni mi trovavo in C/da Carlino per andare presso l’uffico di Girgenti Acque ( dopo il nostro appello continua a stare li con grande disagio per famiglie e anziani. ma oggi non vogliamo parlare di questo) posteggiato il motorino , lo sguardo mi va ad una immagine degna di un film di Sergio Leone. Avete presenti quei paesaggi desertici pieni di sterpaglie secche , dove è stata abbandonata una carrozza  con la carcassa di un cavallo morto accanto e gli avvoltoi che ci girano intorno? Una scena davvero surreale , cinematografica direi. Solo che a posto della diligenza e del cavallo morto vi era un pulmino neanche poi tanto vecchio, del 1999, ne girano e ne paghiamo anche di più vecchi per farci accompagnare. Un turbo Daily di una ventina di posti.bello, molto bello.

Certo a vederlo in quello stato non gli avreste dato una lira. Invece una volta avvicinato o al mezzo mi sono reso conto che quel pulmino ne avrebbe ancora tanta strada da fare. Avete presente Valeria Marini senza trucco? Bene quel pulmino con una sistemata estetica e una al motore potrebbe continuare a servire alla nostra comunità, per mille cose e mille impieghi. Un privato certo non sarebbe così menefreghista da lasciarlo marcire li. Io personalmente un po di mesi fa presi un pulmino dall’aeroporto che mi lasciò a Canicattì e parlando col propritario mi disse con orgoglio che era del 1980 e aveva percorso oltre un milione e mezzo di chilometri. Poi aggiunse ” ancora nava purtari spisa a casa”. Ora dico, il buon padre di famiglia, intanto lo toglierebbe da li a marcire sotto le intemperie lo farebbe ripulire e quanto meno lo metterebbe in uno degli innumerevoli garage che possiede il comune. Poi ci si farebbe fare  più di un preventivo e magari qualche impiegato di buona volonta potrebbe cercare qualche pezzo anche di seconda mano. Tornare a vedere girare quel pulmino sarebbe anche il simbolo di tante cose… anche di come si amministrano le cose, anche quelle più vecchie. Insomma una sorta di “Parco robinson ” su ruote.  Lancio questo appello al Sindaco, sicuro che lo raccolga … quell’immagine che da il pulmino messo lì non essendo il set di un film di Sergio Leone… sa molto di sfasciacarrozze.

Cesare Sciabarrà



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì: quel pulmino da un pugno di dollari….”

  1. Alessio ha detto:

    Ma io dico… invece di lasciarlo li in quello stato perché il Comune non pensa a farlo usufruire da qualcuno che se ne carichi la gestione. Oppure a venderlo ricavandone qualcosa.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata